Pagine

lunedì 22 maggio 2017

Pokermania news:Patrizia Patty Danti: Il Donk nel poker


Tutti noi almeno una volta nella vita, abbiamo pensato : “Non è possibile, quello gioca malissimo e vince ..è un Donk ! Il termine deriva dalla parola inglese “Donkey” (Asino). Vengono classificati come Donk o Fish i giocatori scarsi e molto deboli che compiono scelte errate e non conoscono regole, si affidano al loro istinto e alla fortuna, comportandosi al tavolo quasi in maniera primordiale.
Non conoscono regole ,abilità , probabilità matematiche e tantomeno le posizioni. Spesso poi questo istinto dà loro anche le dritte giuste, per quanto possa sembrare incredibile! Nel poker online questi giocatori sono molto frequenti, soprattutto nei tornei con buy-in bassi,(ma non solo ) IL donk non è molto skillato, è un inesperto, il quale con la cocciutaggine degna di un mulo , finisce alla lunga per rovinarsi da solo chiamando rilanci , quando è evidentemente sconfitto, per difendere ostinatamente la propria giocata o perché convinto di avere le maggiori possibilità di vincita.
Per la sua incapacità di riconoscere le situazioni di gioco , un donk può paradossalmente cadere in un bluff meno di un giocatore più esperto, in quanto tende tipicamente a giocare senza tenere in dovuta considerazione le carte degli avversari.
i Donk sono giocatori scarsi e questo per chi è esperto dovrebbe essere un vantaggio, in realtà possono rivelarsi pericolosi quando la fortuna sta dalla loro parte. Quando si gioca contro uno di loro è importante mantenere la calma giocare il miglior poker possibile e non farsi influenzare dal loro gioco.
( il termine donk può individuare anche una singola giocata (donk bet) effettuata per prendere alla sprovvista gli avversari o appunto come strategia di bluff )
Quali sono i comportamenti più comuni dei donk?
I donk sono facilmente individuabili già alle prime mani perchè :
☻ Vedono quasi sempre il flop
☻Fanno rilanci spropositati e vanno in All-In pre flop alle prima mani, quando i bui sono ancora ai primi livelli.
☻ Giocano sempre affidandosi alla fortuna.(le Odds ? non ne conoscono il significato )
☻ Seguono i rilanci fino al river nella speranza di floppare qualche coppia o magari un incastro a scala.
☻ Bluffano spesso e per dimostrare la “”loro bravura” quando vincono mostrano le carte.
*( Il termine donk può individuare anche una singola giocata (donk bet) effettuata per prendere alla sprovvista gli avversari o appunto come strategia di bluff )*
Per alcuni player il Donk è la manna dal cielo,per altri la disperazione e la rabbia di vedersi scoppiare AA KK QQ col nulla cosmico. Resta il fatto che al Texas Holdem a tutti capita di vincere qualche volta, ma alla lunga, solo i migliori hanno risultati. GG a tutti,Patty ♥♠ web.


OPINIONANDO con Patty

( notizie, opinioni personali, divagazioni sul Texas Holdem e molto altro).
Profilo Facebook di Patrizia Patty Danti   Posted on 25/01/2011 
 Bellissimi ricordi di quando scrivevo per Pokermania news!

Nessun commento:

Posta un commento